GLI AUGURI DI ANNA

GLI AUGURI DI ANNA

 

Anna nel tradizionale abbigliamento  ciociaro.

 

Il racconto di Anna sulla sua drammatica esperienza vissuta durante il bombardamento di Anagni del 19 marzo 1944 ha ricevuto un incredibile numero di visualizzazioni, condivisioni e apprezzamenti. Le piattaforme social hanno fatto conoscere questa storia sia qui ad Anagni che in diverse parti d’Italia e all’estero. In tanti hanno riconosciuto quella bambina della foto dopo il bombardamento e per molti è stata l’occasione per riscoprire le proprie radici geografiche e familiari. Anna è stata letteralmente subissata di telefonate di amici e parenti che da tempo vivono lontani da Anagni. Milano, Firenze e Reggio Calabria sono solo alcune delle località da dove si sono fatte vive queste persone, un’altra testimonianza , del tutto inaspettata, è giunta dalle lontane Americhe. Anna davvero felice e commossa da questa ondata di interesse e di affetto ci ha pregato di ringraziare e porgere gli auguri di una serena Pasqua a tutti gli amici, parenti e conoscenti, attraverso il nost canale social e ha voluto farlo con un’altra sua foto, questa volta, da ragazza orgogliosa delle proprie origini, nel tradizionale abito ciociaro. Agli auguri di Anna si aggiungono ovviamente quelli di tutta la redazione di Radio Hernica.

Lascia un commento